Schede azienda
Contenuto sponsorizzato

Freddo, ma guardando alla bolletta

Eurochiller presenta a Plast 2023 due nuove soluzioni efficienti sotto il profilo energetico per la gestione termica dei processi di trasformazione delle materie plastiche.

28 luglio 2023 17:53

Se non vedi il video qui sopra, significa che non hai attivato i cookie. Puoi riattivarli cliccando l'icona in fondo a sinistra, oppure puoi guardare il video direttamente sulla piattaforma YouTube, seguendo questo LINK

Eurochille EVVSSpecialista nel raffreddamento industriale, in particolare nelle soluzioni dedicate alla trasformazione di materie plastiche, l'italiana Eurochiller (gruppo Atlas Copco) opera nella progettazione e realizzazione di chiller, termoregolatori e deumidificatori per aria di processo.

Anche quest'anno l'azienda pavese sarà presente a Plast (FieraMilano Rho, 5-8 settembre), dove al padiglione 22 presenterà due nuove soluzioni per la gestione termica del processo sviluppate ponendo grande attenzione al risparmio energetico.

La prima proposta è il refrigeratore EVVS (foto a destra), progettato per adempiere alle nuove direttive sull’utilizzo di refrigeranti a basso impatto ambientale e conforme alla normativa Ecodesign, arricchito per l'occasione da componenti ad alta tecnologia. La macchina utilizza il refrigerante R454B a basso GWP (ma è anche disponibile con R410A), mentre sul fronte dell'efficienza energetica è stato implementato un algoritmo che ottimizza il consumo elettrico in funzione delle diverse condizioni di lavoro, senza alcun intervento dell'operatore. La regolazione dei parametri avviene attraverso un controller intuitivo con touchscreen e possibilità di monitoraggio da remoto. Tra le altre caratteristiche, segnaliamo il sistema di condensazione con ventilatori EC, evaporatore a fascio tubiero e a piastre, free-cooling integrato e controllo del surriscaldamento con valvole elettroniche. Infine, è disponibile una versione a 60 Hz con quadro elettrico UL508a.

Eurochille AX PROLa seconda novità riguarda l'upgrade di uno dei sistemi più venduti, ora in versione AX-PRO (a sinistra). Gli interventi hanno interessato la riprogettazione di alcuni componenti in ottica di ecodesign, l'introduzione di un nuovo controller con touchscreen più facile da utilizzare e remotabile, sistema di condensazione con ventilatori EC e controllo del surriscaldamento mediante valvole elettroniche. Come il modello precedente, anche questo chiller è disponibile in versione a 60 Hz con quadro elettrico UL508a.

Sono inoltre disponibili soluzioni con diverse configurazioni, quali Cooling, Free-cooling integrato (con risparmio fino al 30% dei consumi) e Adiabatico (con maggiore potenza frigorifera), oppure Hybrid, con Free-cooling integrato ed adiabatico, per trarre il meglio delle due precedenti versioni, in termini di potenza ed efficienza energetica.


Oltre alle novità, Eurochiller nel ruolo di specialista del cooling industriale, presenterà le migliori soluzioni per ogni applicazione plastica in ottica "green e smart"; per soluzioni si intendono delle combinazioni tra le collection prodotte da Eurochiller, studiate per raggiungere alti livelli di efficienza in termini di energy saving.
Nello specifico, allo stand i visitatori potranno ammirare due best solution: una per lo stampaggio a iniezione, l'altra per l’estrusione film in bolla, macro temi della fiera.

Con il contributo di:
Eurochiller
www.eurochiller.com
Via Milano, 69
27030 - Castello d’Agogna (PV) – Italy
Tel. +39 0384.298985

© Polimerica -  Riproduzione riservata

Numero di letture: 3714