Schede azienda
Gabriel Chemie

Gabriel-Chemie investe in Russia

29 agosto 2017 - La produzione di masterbatches sarà portata progressivamente a 20mila tonnellate annue in un nuovo impianto che sorgerà nella regione di Mosca.

Competenza italo-austriaca sui sedili da stadio

18 febbraio 2016 - Gabriel-Chemie crea Mass Seating Solutions coinvolgendo la consociata italiana nata dall’acquisizione della bergamasca Te.Ma.

Gabriel-Chemie entra in Italia acquisendo TE.MA.

26 gennaio 2016 - Lo specialista austriaco di masterbatches è ora presente nel nostro paese con una filiale diretta.

Gabriel-Chemie sbarca nella Penisola Iberica

5 gennaio 2016 - È la settima filiale fuori dai confini nazionali. Entreranno in funzione anche un laboratorio e impianti per la produzione di masterbatches colore.

Ethic rinnova l'esecutivo

10 febbraio 2011 - Confermato Katzmayer alla presidenza dei compoundatori europei. Massimo Veronelli nuovo vicepresidente.

Nuovo vertice per i compoundatori europei

10 dicembre 2008 - Katzmayer confermato presidente di Ethic, Ravazzani nominato vicepresidente. Si è tenuta il 28 novembre scorso l'assemblea plenaria di Ethic (European Thermoplastic Independent Compounders), il gruppo di lavoro che all'interno di EuPC rappresenta gli interessi dei produttori indipendenti di compounds e masterbatches operanti in Europa. Nel corso dell'Assemblea è stato eletto il nuovo vertice dell'Associazione, che resterà in carica nel periodo 2008-2010: alla presidenza è stato confermato Leopold Katzmayer, Managing Director di Gabriel Chemie International Holding, alla vicepresidenza è stato eletto Massimiliano Ravazzani della Lati mentre il nuovo tesoriere è Daniel Peruzzo di Ampacet Europe. Il comitato esecutivo è costituito anche da Bernard Baert (PolyOne), Massimo Veronelli (Nord Color) e Renato Galli (Viba Group). Nel corso dell'assemblea plenaria, è stato deciso di estendere a tutto il 2009 il “bonus membership” per le aziende che operano nei nuovi stati membri dell'Unione europea. Ethic, che conta una ventina di soci tra le principali aziende del settore, è stata costituita nel 2000 per rappresentare e difendere a Bruxelles gli interessi dei compoundatori e masterizzatori indipendenti, sia verso le istituzioni comunitarie, sia nel confronto con le altre associazioni industriali. L'associazione opera nell'ombrello di EuPC, la federazione europea delle imprese di trasformazione, che può contare su un totale di 51 tra associazioni nazionali e associazioni di settore, che rappresentano complessivamente 50mila aziende per una produzione superiore a 45 milioni di tonnellate di materie plastiche.

Il compounding guarda ad Est

9 ottobre 2003 - Uno studio AMI esamina l'industria del compounding in Europa, evidenziando una crescita nei paesi dell'Est a scapito di quelli occidentali.La società di consulenza britannica Applied Market Information ha recentemente pubblicato uno studio intitolato "AMI´s guide to the thermoplastic compounding industry in Europe", da cui emerge un andamento a due velocità per l'industria europea del compound. Nonostante il numero complessivo di produttori sia cresciuto da 664 a 680 unità, rispetto all'edizione precedente della ricerca, il trend positivo ha interessato solo le regioni dell'Europa centrale, mentre nei territori occidentali il numero è addirittura diminuito, da 623 a 613 aziende; in questi paesi è anche rallentato il processo di fusioni e acquisizioni, dato che riflette la difficile congiuntura economica dell'area UE. E' invece più evidente il processo di riorganizzazione, razionalizzazione e delocalizzazione verso le aree orientali del continente. Aziende come Clariant, PolyOne, Rhodia, Lifocolor, Gabriel Chemie, Plastika Kritis e Viba - nota lo studio - hanno investito in questi anni nell'Est Europa, attraverso joint-venture, acquisizioni e costruzione di nuove unità produttive. I paesi dell'Europa centrale, quali Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Romania, rappresentano ormai il 4% della produzione europea di compound, con tassi di crescita superiori a quelli che caratterizzano i mercati occidentali: tra il 2000 e il 2002, il tasso annuo in questi paesi si è attestato intorno al 3,4%, contro una crescita pessoché nulla in Europa occidentale. Lo studio prende in considerazione anche l'industria europea dei masterbatches, che rappresenta in volume circa l'11% del settore; questo segmento ha mantenuto negli ultimi due anni un tasso di crescita positivo Infine, la ricerca analizza la struttura di 673 unità produttive, 134 delle quali integrate a monte con la produzione di polimero. "AMI´s guide to the thermoplastic compounding industry in Europe", 161 pagine, può essere acquistata anche online al prezzo di 275 Euro. Per maggiori informazioni: www.amiplastics.com

IN PRIMA PAGINA

Haitian più digitale e veloce al K2022

5 agosto 2022 - A Düsseldorf sarà presentata in anteprima per l'Europa la nuova serie Mars K. Nuove funzioni per ottimizzare i processi e ridurre i consumi.

Ineos lancia una linea di modificanti stirenici

5 agosto 2022 - Forniti in polvere, sono destinati a migliorare le caratteristiche e la lavorabilità delle materie plastiche. Siglati accordi commerciali per la fornitura in bassi volumi.

Pallet da packaging poliaccoppiati

5 agosto 2022 - Installata presso la Newpal una pressa per lo stampaggio a bassa pressione di pallet in materiale riciclato proveniente dai rifiuti di cartoni per bevande.

Trattamento PET a Drinktec

5 agosto 2022 - Moretto esporrà nell'area PETpoint della fiera tedesca sistemi specifici per la cristalizzazione, il dosaggio e la deumidificazione di rimacinati e flakes.

Poliesteri Celanese a Taro Plast

4 agosto 2022 - Passano al compounder parmense le attività nei poliesteri hotmelt e co-poliesteri termoplastici (TPC) dello stabilimento di Ferrara Donegani.

Brüggemann rileva Auserpolimeri

4 agosto 2022 - La società toscana opera nella formulazione di polimeri poliolefinici graffati impiegati nella modifica di materie plastiche.

IN BREVE

Worley installerà impianti PTA/PET a Corpus Christi

5 agosto 2022 - Affidati al gruppo australiano i servizi di construction management e general services. A breve ripartiranno i lavori.

Braskem investe nel riciclo

5 agosto 2022 - Accordo per rilevare il 61% di un riciclatore brasiliano di poliolefine, con l'obiettivo di raddoppiare le capacità produttive.

Cambio di CEO in NGR

4 agosto 2022 - Gerhard Ohler ha assunto la guida del costruttore austriaco di attrezzature per il riciclo di materie plastiche al posto di Wolfgang Steinwender.

Incidente mortale nel beneventano

3 agosto 2022 - Un operaio del turno di notte travolto da un big bag pieno di plastica in un'azienda trasformatrice della cittadina campana.

BLOG

avatar

24 marzo 2022 - L'iniziativa del Comune di Milano con l'acqua del Sindaco imbottigliata "à porter", comoda e sostenibile, da consumare ovunque" fa a cazzotti con l'ecologia e...

avatar

14 settembre 2021 - Anche nel nostro paese dovrà prima o poi entrare in vigore un sistema di deposito cauzionale per i contenitori di bevande. Quali sono i sistemi di cauzionamento...

avatar

10 settembre 2021 - In Europa diversi Paesi hanno già introdotto o stanno per introdurre sistemi di deposito cauzionali per imballaggi monouso di bevande. Quali scenari si aprireb...

avatar

12 luglio 2021 - Nonostante i vari interventi del Ministro Cingolani apparsi sui media nelle settimane precedenti alla data di entrata in vigore della Direttiva sulle plastiche ...

avatar

16 giugno 2021 - Bioplastiche sì o no? C'è un accordo tra il Governo italiano e la Commissione europea? dal 3 luglio non vedremo più stoviglie monouso in plastica sugli scaffali...

EVENTI

Francoforte, 22-26 agosto 2022

Achema slitta in agosto

La fiera triennale su chimica, farmaceutica e biotecnologie posticipata di ulteriori quattro mesi per contrastare la la pandemia.

Bologna, 5 ottobre 2022

PVC4Cables Conference torna in Italia

In ottobre a Bologna si terrà la terza edizione della conferenza biennale dedicata al settore dei cavi in PVC.

Bologna, 06 ottobre 2022

Conferenza PVC4Pipes a Bologna

Appuntamento il 6 ottobre 2022 per fare il punto su mercato, normative e innovazioni nei materiali e nelle tecnologie relative a tubi e raccordi in PVC.

Bruxelles, 13-14 ottobre 2022

Torna la conferenza sul riciclo chimico

Si terrà a Bruxelles a metà ottobre per fare il punto su sviluppi e opportunità del riciclo chimico di rifiuti plastici in Europa.

Düsseldorf, 19-22 ottobre 2022

K2022 ai blocchi di partenza

Pubblicato l'elenco degli espositori, la biglietteria online aprirà nel mese di aprile. Tutto è pronto per la principale fiera di settore a livello mondiale.