Schede azienda
In questa sezione: Riciclo Bioplastiche Legislazione
Contenuto sponsorizzato

A Interpack una Aliplast sempre più europea

La società del Gruppo Hera specializzata nella plastica riciclata di alta qualità sceglie Düsseldorf per presentare il nuovo corso aziendale, sempre più vocato all'internazionalizzazione e orientato alla ricerca.

5 maggio 2023 16:18

Aliplast sedeAliplast produzioneE’ una Aliplast sempre più internazionalizzata quella che si presenta a Interpack 2023, fiera delle tecnologie per packaging in programma a Düsseldorf dal 4 al 10 maggio.

La società del Gruppo Hera specializzata nella fornitura di plastiche riciclate di alta qualità ha realizzato l'anno scorso oltre un terzo del suo fatturato fuori dei confini italiani, grazie a una stabile presenza in diversi mercati europei e all'impegno nell'esportare il know-how acquisito nel packaging circolare made in Italy.

Aliplast prende parte alla kermesse tedesca con un duplice obiettivo. Da un lato, si propone come partner per le aziende alla ricerca di materiali per packaging caratterizzati da alte prestazioni e basso impatto ambientale, siano film in LDPE o lastre in PET, particolarmente indicati per il confezionamento di beni di largo consumo, soprattutto in ambiti quali il Food, il Beverage e il Cosmetico. 
Aliplast produzioneD'altro lato, la kermesse tedesca offrirà all'azienda l'opportunità di presentare al mondo del packaging i piani di investimento e sviluppo per l’anno in corso, che la vedono impegnata nella costruzione di due nuovi stabilimenti.
Non solo: Aliplast sta dedicando ampie risorse anche al potenziamento delle attività di ricerca, con l’obiettivo di accrescere ulteriormente gli standard qualitativi e la capacità di co-progettare soluzioni assieme ai propri clienti.

Tutto ciò è parte di una strategia ad ampio spettro mirata all'espansione internazionale. L’azienda trevigiana può già contare su una presenza stabile all’estero, con stabilimenti e sedi commerciali in paesi quali Francia, Spagna e Polonia. Soprattutto, può contare su una consolidata base di clienti in Europa occidentale, dove detiene una posizione di leadership in settori verticali come quello vinicolo o della ceramica, ai quali fornisce materiali per l’imballo secondo una logica “closed loop”, offrendo ai clienti film che una volta usati vengono recuperati, rigenerati e reimmessi nel ciclo produttivo.

Aliplast ricicilo fibre carbonio"Attualmente – conferma Carlo Andriolo, CEO di Aliplast – oltre un terzo del nostro fatturato viene realizzato sul mercato estero, con una crescita costante di questa percentuale anno su anno e la prospettiva di accrescerla ancora". "Non vogliamo soltanto espanderci in termini numerici, ma andare ad abbracciare una nuova serie di settori - aggiunge -. Per questo, stiamo lavorando su due direttrici: da un lato vogliamo ulteriormente migliorare le qualità e la percezione della plastica riciclata, che oggi offre caratteristiche tecniche d’eccellenza e può venire impiegata in ambiti tradizionalmente appannaggio di quella vergine, quali l’alimentare e il cosmetico. Dall’altro, stiamo pensando ad applicazioni in ambiti tradizionalmente lontani dalla nostra tradizione. Va in questo senso la costruzione dell’impianto di Imola per il riciclo della fibra di carbonio, che può essere la chiave d’accesso verso un ambito ricco di opportunità».

aliplas scaglie ricicloFondata nel 1982, con sede a Ospedaletto di Istrana (Treviso), Aliplast si è ritagliata nell’arco di poco più di tre decadi il ruolo di leader nella produzione di film flessibili in PE, lastre in PET e polimeri rigenerati. Da azienda di servizi per la raccolta di rifiuti plastici, è riuscita progressivamente ad ampliare la propria offerta grazie a una gestione attenta e lungimirante, associata a costanti investimenti in ricerca e sviluppo e nell’utilizzo di tecnologie all’avanguardia. L’attività di raccolta è stata integrata prima con la rigenerazione e poi con la produzione di manufatti e imballaggi in plastica riciclata; a seguire è arrivato il riconoscimento del sistema PARI (Piano per la gestione Autonoma dei Rifiuti di Imballaggio), che le permette di gestire in autonomia, rispetto al sistema nazionale, i propri imballaggi in PE e i rifiuti generati dagli associati, grazie alla possibilità di garantirne la raccolta e l’effettivo riciclo. Dal 2017 Aliplast è parte di Herambiente, primo operatore nazionale nell’ambito del trattamento dei rifiuti.

Con il contributo di:
Aliplast spa
Via delle Fornaci, 14
31036 Ospedaletto d’Istrana, Treviso (TV),
Tel: +39 0422 837090
Email: aliplast@aliplastspa.it

© Polimerica -  Riproduzione riservata

Numero di letture: 2732