Schede azienda
Mapei

Compie cento anni la Vinavil di Villadossola

13 settembre 2023 - Lo storico stabilimento, oggi di proprietà Mapei, è noto al grande pubblico per la 'colla bianca' che porta lo stesso nome.

Plasmix nelle pavimentazioni

9 aprile 2021 - Accordo tra Iren e Mapei per la produzione di conglomerati bituminosi modificati con plastiche riciclate da raccolta differenziata.

Linea per membrane in TPO

8 febbraio 2021 - Commissionata da Polyglass alla novarese Amut, sarà messa in marcia entro fine 2021 nello stabilimento di Ponte di Piave.

Lutto nel mondo della chimica

3 ottobre 2019 - Scomparso all’età di 75 anni Giorgio Squinzi, CEO di Mapei ed ex presidente di Confindustria e di Federchimica.

Scomparso l'inventore del Vinavil

29 giugno 2018 - Il padre della “colla bianca”, Carlo Oddone, morto a 93 anni a Romagnano Sesia, non lontano dallo stabilimento di Villadossola dove viene prodotta dagli anni ’50.

Buone pratiche della chimica sostenibile

15 dicembre 2015 - Federchimica ha premiato sei imprese con il Responsible Care 2015, tra cui Bayer e Versalis.

Convegno Assocompositi

30 maggio 2013 - Sintesi degli interventi al terzo appuntamento organizzato a Torino dall'Associazione italiana dei materiali compositi.

Chimica europea in frenata

13 dicembre 2010 - Nel 2011 Cefic stima una crescita del +2,5%, contro il +10% messo a segno di quest'anno. La federazione europea dell’industria chimica stima per quest’anno una crescita del +10%, che si stabilizzerà nel 2011 ad un livello decisamente più basso, intorno al +2,5% Il direttore di Cefic, Hubert Mandery, conferma così le previsioni di crescita elaborate all’inizio dell’anno, il cui positivo sviluppo è stato condizionato nel 2010 dalla ricostituzione delle scorte, dalle misure di stimolo economico varate dei governi e dal buon andamento delle esportazioni. Ma ricorda che, nonostante i due anni di crescita, alla fine del 2011 la produzione resterà sostanzialmente sotto i livelli del 2007. Il rallentamento della crescita atteso nel corso del prossimo anno sarà condizionato da fattori interni - quali il clima di incertezza economico-finanziaria, manovre fiscali recessive, aumenti dei costi delle materie prime e instabilità dell’euro -, mentre la domanda proveniente dai mercati emergenti vedrà ancora tassi di crescita elevati. Non che fuori dall’Europa manchino fattori di incertezza, come ad esempio  l’incognita sulla politica monetaria seguita degli Stati Uniti, che potrebbe innescare nuove bolle anche in altri paesi. Secondo Cefic, l’industria chimica europea ha risposto alla recessione avviando processi di ristrutturazione che, come dimostra il buon andamento delle esportazioni nel secondo trimestre di quest’anno, hanno dato buoni frutti. Ciò nonostante, rileva la federazione, la concorrenza internazionale resta serrata, le capacità produttive in Medio Oriente sono in aumento, continua la carica delle esportazioni asiatiche e i produttori chimici statunitensi possono oggi contare su gas a buon mercato. Fattori che pesano sullo sviluppo del comparto. Il nuovo presidente di Cefic, l’italiano Giorgio Squinzi, ritiene che le aziende abbiano fatto il loro dovere, compiuto gli aggiustamenti necessari e continuato ad aumentare la produzione. “Nei primi otto mesi dell’anno, l’industria chimica europea ha registrato un surplus commerciale di 32 miliardi di euro e di 42,6 miliardi di euro l’anno scorso”. Squinzi crede che l’industria chimica possa avere un ruolo chiave nell’aiutare l’Europa a superare la crisi e mantenere solide basi manifatturiere: “Oggi e domani, la chimica deve essere il turbo del ‘Made in Europe’”. Ma – conclude - occorre che i decisori politici a livello europeo garantiscano le condizioni ottimali allo sviluppo e riducano i vincoli burocratici non necessari.

IN PRIMA PAGINA

Dal nero al verde per la riciclabilità

28 febbraio 2024 - Il produttore danese di carni Danish Crown ha cambiato il colore delle vaschette per favorirne l'identificazione negli impianti di selezione rifiuti.

Pale in composito ispezionate dal robot

28 febbraio 2024 - Comau e Leonardo stanno testando un sistema che automatizza il processo di controllo integrità su componenti lunghi fino a sette metri.

Parte impianto Source One Plastics in Germania

28 febbraio 2024 - La joint-venture tra 23 Oaks Investments e LyondellBasell opera nella selezione di imballaggi flessibili e plastiche miste. Alimenteranno il riciclo chimico a Wesseling.

Mars V a MecSpe

28 febbraio 2024 - Haitian MM Italy presenterà in anteprima a Bologna la nuova generazione delle presse servoidrauliche.

Dubbi di EuRIC sul riciclato importato nella UE

28 febbraio 2024 - L'associazione chiede che i target di contenuto minimo di plastica riciclata negli imballaggi vengano soddisfatti con capacità europee.

Anno difficile anche per Sabic

28 febbraio 2024 - Nell'esercizio 2023 le vendite di prodotti petrolchimici del gruppo saudita sono diminuite in valore del 23%.

IN BREVE

Sostenibilità nella stampa flessografica

27 febbraio 2024 - Un tavolo di lavoro metterà a punto una prassi di riferimento per ottimizzare l’impatto ambientale e sociale.

Innovazione e sostenibilità nella gomma-plastica

26 febbraio 2024 - É il tema di un seminario in programma martedì 5 marzo organizzato da Confindustria Bergamo.

Acido adipico più caro

23 febbraio 2024 - Il gruppo tedesco Lanxess ha annunciato un aumento dei prezzi a livello globale con effetto immediato.

Glossario su riuso e riciclo in inglese e tedesco

23 febbraio 2024 - Pubblicato da Fraunhofer Institute UMSICHT riporta definizioni, schemi, termini e formule per migliorare la comunicazione nel packaging circolare.

BLOG

avatar

17 novembre 2023 - Anche l'Italia avrebbe bisogno di un Sistema di Deposito Cauzionale per raggiungere gli obiettivi della Direttiva SUP di raccolta e di contenuto riciclato per l...

avatar

27 settembre 2023 - La concorrenza dei mattoncini di plastica avrebbe potuto danneggiare il circuito virtuoso del bottle-to-bottle.

avatar

Plast 2023: fu vera gloria?

di: Carlo Latorre

19 settembre 2023 - Qualche riflessione sull'ultima edizione di Plast 2023

avatar

5 agosto 2023 - Polimerica ha pubblicato online il suo primo articolo il 29 aprile 2003. In vent'anni sono cambiate molte cose, ma non la voglia di raccontare cosa succede nel ...

avatar

2 agosto 2023 - Falso annuncio attributo a Mattel: abbandoniamo la plastica entro il 2030. Ma è una bufala, creata da un gruppo di attiviti per l'ambiente per richiamare l'atte...

EVENTI

Pisa, 1 marzo 2024

Seminario a Pisa su Natta e il polipropilene

Organizzato dal DSCM dell'ateneo toscano per celebrare i 70 anni dalla nascita del polimero e i 60 dalla consegna del Premio Nobel.

Bergamo, 5 marzo 2024

Innovazione e sostenibilità nella gomma-plastica

É il tema di un seminario in programma martedì 5 marzo organizzato da Confindustria Bergamo.

Parigi, 5-7 marzo 2024

Italia tra i protagonisti di JEC World

Cento aziende del Bel Paese esporranno al salone francese dei materiali compositi. Il 6 marzo si terrà un convegno dedicato all'industria italiana del settore.

Parigi, 5-7 marzo 2024

Si alza il sipario su JEC World 2024

Presentati i contenuti della principale manifestazione mondiale sui materiali compositi, in programma a Parigi dal 5 al 7 marzo 2024.

Lossburg, 13-16 marzo 2023

Fissate le date dei Technology Days Arburg

Confermato anche nel 2024 l'appuntamento con gli ultimi sviluppi tecnologici e applicativi nello stampaggio a iniezione e nella stampa 3D.